Adulti

Adulti

Scritto da Lele

Notice: Undefined property: stdClass::$parent_slug in /home/u323851277/domains/acmodena.it/public_html/templates/gratis/html/com_content/category/blog_item.php on line 71

Notice: Undefined property: stdClass::$parent_slug in /home/u323851277/domains/acmodena.it/public_html/templates/gratis/html/com_content/category/blog_item.php on line 72
L'associazione»
Visite: 362
Stampa

Come ormai di abitudine il Settore Adulti ha preparato per il periodo di Quaresima un'opportunità di riflessione e crescita, sia personale che comunitaria, alla luce del Vangelo e accompagnati da relatori di rilievo come il Vescovo Don Erio e l'assistente del Settore Adulti Don Luca.

Non rimane che cogliere l'occasione

Ultima modifica il 06 Marzo 2017
 
Scritto da Massimo Rovatti

Notice: Undefined property: stdClass::$parent_slug in /home/u323851277/domains/acmodena.it/public_html/templates/gratis/html/com_content/category/blog_item.php on line 71

Notice: Undefined property: stdClass::$parent_slug in /home/u323851277/domains/acmodena.it/public_html/templates/gratis/html/com_content/category/blog_item.php on line 72
L'associazione»
Visite: 1136
Stampa

 

Esercizi Spirituali di Quaresima

a Fiorano Modenese, Casa del Pellegrino

 

Ciascun partecipante porti con sé la propria Bibbia, materiale per scrivere, lenzuola ed asciugamani.

E' necessario iscriversi entro giovedì 28 febbraio 2013, scrivendo a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

sabato 2 marzo 2013
ore   9.00      accoglienza
ore   9.30      Lodi
ore 10.00      inizio dei lavori
ore 12.30      pranzo
ore 15.00      ripresa dei lavori
ore 17.30      Adorazione Eucaristica  e Vespri
ore 19.30      Cena

domenica 3 marzo 2013

ore 9.00        accoglienza

ore 9.30        Lodi

ore 10.00      Inizio dei lavori

ore 12.30      Pranzo

ore 15.00      Condivisione

ore 16.30      S. Messa

 

 

 

Ultima modifica il 24 Febbraio 2013
 
Scritto da Massimo

Notice: Undefined property: stdClass::$parent_slug in /home/u323851277/domains/acmodena.it/public_html/templates/gratis/html/com_content/category/blog_item.php on line 71

Notice: Undefined property: stdClass::$parent_slug in /home/u323851277/domains/acmodena.it/public_html/templates/gratis/html/com_content/category/blog_item.php on line 72
L'associazione»
Visite: 2587
Stampa

Giuseppe Toniolo: uno spazio web

http://www2.azionecattolica.it/speciale-beatificazione-toniolo

L'Azione Cattolica ha preparato uno spazio web che raccoglie informazioni organizzative, notizie e materiali in vista della beatificazione di Toniolo (Roma, 29 aprile). La sezione sarà costantemente aggiornata e implementata.

Giuseppe Toniolo nasce a Treviso il 7 marzo 1845. Laureato in Giurisprudenza a Padova nel 1867, rimane nello stesso ateneo in qualità di assistente, sino al 1872, trasferendosi successivamente a Venezia, a Modena e, infine, a Pisa, dove rimane come professore fino alla morte. Nel 1878 sposa Maria Schiratti, dalla quale ha sette figli. La sua è un'esperienza di famiglia ricca di tenerezza e di preghiera, una famiglia dove la Parola di Dio è di casa.

Comincia a interessarsi attivamente all’Opera dei Congressi. Nel clima culturale del tempo, si impegna perché i cattolici siano presenti nella società civile. In quel momento essi cominciano a formare associazioni a tale scopo. Sulla scia di questa organizzazione, il 29 dicembre 1889, a Padova, viene costituita l’Unione cattolica per gli studi sociali, il cui presidente e fondatore è proprio Giuseppe Toniolo il quale, nel 1893, dà vita alla “Rivista internazionale di scienze sociali e discipline ausiliarie”. Toniolo elabora una sua teoria sociologica, che afferma il prevalere dell'etica e dello spirito cristiano sulle dure leggi dell’economia. Dal 1894 in poi diviene uno degli animatori del movimento della “democrazia cristiana”. È il fondatore delle Settimane sociali nazionali. Negli ultimi anni della sua vita, preoccupato della guerra in corso, elabora uno statuto di diritto internazionale della pace che affida al Papa. È stato dichiarato Venerabile il 14 giugno 1971. Il 29 aprile 2012 sarà proclamato Beato.

Ultima modifica il 28 Maggio 2012
 
Scritto da Marco Sposito

Notice: Undefined property: stdClass::$parent_slug in /home/u323851277/domains/acmodena.it/public_html/templates/gratis/html/com_content/category/blog_item.php on line 71

Notice: Undefined property: stdClass::$parent_slug in /home/u323851277/domains/acmodena.it/public_html/templates/gratis/html/com_content/category/blog_item.php on line 72
L'associazione»
Visite: 2687
Stampa

Continuiamo a credere nell'Amore.

Continuiamo a credere nel miracolo dell’Amore, che cambia la vita alle persone, ma anche al mondo intero. Così il presidente Franco Miano ha iniziato il suo intervento al convegno pubblico svoltosi lo scorso venerdì 13 gennaio 2012 a Milano, “Le famiglie nella città”, organizzato dall'Azione cattolica italiana e ambrosiana con il patrocinio del comune di Milano.

Sì, il miracolo dell’amore, che trasforma  e costruisce, plasma ed orienta. Perciò occorre mettere al centro la famiglia nell’agenda politica, perciò occorre partire dalla famiglia nel pensare un nuovo modello di sviluppo. Pensiamo a tutte le caratteristiche di una vita familiare: il dialogo intergenerazionale, le dinamiche relazionali, l’ascolto e l’attenzione all'altro, la speranza in un domani migliore, il lavorare pensando alle generazioni future, con il cuore orientato alle città, ad un bene più grande, quello di tutti, consapevoli che proprio nell’interessarsi di ciò che ci circonda c’è sempre un’anticipazione di futuro. Tutte questi “talenti”, che trovano incubazione nella vita della famiglia, sono la spinta giusta in un tempo difficile e di crisi. A partire dalla “casa”, infatti,  possiamo continuare, senza timore, a gustare la meraviglia del Regno, la bellezza della vita, la tenerezza di Dio, la forza di ripartire dopo una caduta, la sicurezza di una società più giusta e solidale.

Guardare alla famiglia oggi, e ribadire tutti i valori che ad essa appartengono, vuole dire essere pronti ad un’inversione di rotta: all’abbandono della concezione individualistica per sposare la logica dell’insieme; al superamento del “tutto e subito” per privilegiare la concretezza delle scelte meditate; al depotenziamento delle visioni a corto raggio per sostenere costruzioni socio-civili che, guardando al bene dei nostri figli, ci rendono uomini fino in fondo perché capaci di futuro e di progetto.

 

In vista del VII incontro mondiale delle famiglie (Milano, 28 maggio – 3 giugno), intitolato “La famiglia, il lavoro e la festa”, non possiamo che ribadire con forza che umanizzare il tempo e partecipare alla vita del mondo, a partire dalla dedizione al proprio lavoro, sono due elementi fondamentali del vivere di oggi, e che essi trovano la loro massima espressione proprio all'interno della vita familiare. Il che richiede prioritariamente uno sguardo attento, premuroso e pastoralmente efficace alle coppie in difficoltà, sicuri che, anche lì, per ripartire, bisogna tornare nel profondo di se stessi, alla riscoperta di un Amore che trasforma, disarma, sconvolge.

Tornare ad innamorarsi dell’essenziale, l’Uomo. Questa è la strada,  il moto del cuore fondamento di ogni famiglia ed ogni società.

 

Marco Sposito
vice-presidente nazionale Azione Cattolica Italiana

Ultima modifica il 28 Maggio 2012
 
Scritto da Massimo

Notice: Undefined property: stdClass::$parent_slug in /home/u323851277/domains/acmodena.it/public_html/templates/gratis/html/com_content/category/blog_item.php on line 71

Notice: Undefined property: stdClass::$parent_slug in /home/u323851277/domains/acmodena.it/public_html/templates/gratis/html/com_content/category/blog_item.php on line 72
L'associazione»
Visite: 3015
Stampa

Famiglie, Territori ed Equità.

Nuovi percorsi per lo sviluppo del Welfare familiare.

C'è un'importante contributo modenese di studi e ricerche nel convegno organizzato dalla CISL che si terrà a ROMA il 19 GENNAIO 2012 (auditorium di Via Rieti n. 11 dalle ore 9:30 alle ore 13:30), basato sulla illustrazione di una ricerca di ARETES - MODENA che sarà presentata da Gianpietro Cavazza e commentata dagli interventi di GIUSEPPE DE RITA (presidente CENSIS), CRISTIANO GORI (docente sociologia alla Cattolica di Milano), STEFANO CALDORO (presidente regione Campania), VASCO ERRANI (presidente conferenza regioni) e ANDREA RICCARDI (ministro per la cooperazione internazionale e l'integrazione).

Per promuovere una più concreta iniziativa a sostegno delle famiglie e visto il protagonismo delle realtà locali in merito alle politiche sociali, il Dipartimento Politiche Sociali della Cisl ha realizzato un progetto di ricerca che ha analizzato l'orientamento familiare dei territori e gli interventi normativi promossi nelle principali regioni italiane. La ricerca realizzata - in accordo con la Fnp Cisl ed il supporto scientifico di Aretés e grazie alla collaborazione delle Usr - è stata condotta in 8 Regioni italiane (Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Lazio, Toscana, Campania, Sicilia) utilizzando uno strumento originale ed innovativo di analisi denominato IGF (indice del grado di familiarità).

Tale indice ha permesso di leggere se ed in quale misura la centralità della famiglia è perseguita dai decisori politici e se le politiche di bilancio sono conseguenti questa priorità. I risultati del'iniziativa saranno dunque presentati durante il Convegno: "Famiglie territori ed equità. Nuovi percorsi per lo sviluppo del welfare familiare" che si terrà a Roma , presso l'Auditorium di Via Rieti.

Ultima modifica il 28 Maggio 2012
 

Pagina 1 di 2

<< Inizio < Prec 1 2 Succ > Fine >>
You are here:   HomeAdulti